EN - IT

Chi è NIAF


 

NIAF ITALIA

Niaf Italia nasce il 30 maggio 2011 grazie alla volontà e all’impegno del Presidente, Prof. Paolo Catalfamo.

Obiettivo principale dell’associazione è fornire servizi di intermediazione nei rapporti bilaterali Italia – Usa mettendo a disposizione dei suoi associati un network di contatti negli Stati Uniti che possano indirizzare e facilitare l’avviamento di attività imprenditoriali e professionali sul territorio americano o rafforzare rapporti economici e sociali qualora le attività siano avviate da tempo.

Niaf Italia, punto di riferimento su tutto il territorio nazionale con il suo network di Enti e Aziende Italiane e Statunitensi più importanti del mercato, si impegna a rafforzare i rapporti economici, politici, giuridici e culturali tra i due Paesi.

L’associazione lavora inoltre per illustrare oltreoceano i punti di forza del nostro Paese e le eccellenze nei vari settori; allo stesso tempo promuove l’immagine e le potenzialità dell’Italia di oggi in cui talento, creatività, competenza e innovazione sono alla base del Made in Italy, presente e futuro.

Niaf Italia ritiene fondamentale oggi, per far sì che le giovani generazioni di italoamericani siano ancora legate ai valori della tradizione italiana, porre l’accento sull’attività di promozione e cooperazione culturale tra i due Paesi.

Non solo le tre F (Food – Fashion – Furniture) ma anche patrimonio artistico, cinema, teatro e musica insieme a ricerca scientifica e tecnologia, proiettano un’immagine aggiornata dell’identità nazionale italiana che lega lo straordinario patrimonio del passato con le molte eccellenze del presente.

Niaf Italia promuove i rapporti accademici tra le università italiane e quelle americane, si interessa agli scambi didattici tra i professori dei diversi atenei ed intende assegnare borse di studio agli studenti che abbiano raggiunto significativi risultati a livello accademico.


Roma

NIAF – National Italian American Foundation

La National Italian American Foundation (NIAF), una fondazione a livello nazionale avente sede legale a Washington, D.C., è la maggiore e più fedele rappresentante degli oltre 20 milioni di cittadini italo-americani che vivono negli Stati Uniti.

Le due più importanti finalità che la NIAF si prefigge sono quelle di far sì che gli italo-americani continuino a mantenere sempre vivo e presente il ricchissimo patrimonio dei propri valori e delle proprie tradizioni culturali, e quella di assicurarsi che l’intera comunità non dimentichi mai il grande contributo che gli italiani hanno apportato alla storia ed al progresso degli Stati Uniti.

A tal fine, la Fondazione collabora attivamente con il Congresso degli Stati Uniti e con la Casa Bianca su tutte le maggiori questioni che riguardano gli italo-americani.

Di seguito alcune delle attività e programmi promossi ed offerti dalla NIAF:

  • Finanziamento ed organizzazione di conferenze e congressi nazionali aventi come tema la lingua e la cultura italiana;

  • Assegnazione di borse di studio a studenti americani per una somma annua pari a circa un milione di dollari;

  • Monitoraggio dei mass-media nazionali per contrastare l’immagine, spesso negativa, degli italo-americani e delle loro tradizioni culturali;

  • Lotta, in collaborazione con altre organizzazioni italo-americane, contro campagne denigratorie nei confronti dei nostri connazionali;

  • Promozione e sviluppo dei rapporti economici e culturali tra Italia e Stati Uniti.

Per celebrare il grande retaggio che ci accomuna e tutti gli obiettivi finora raggiunti, ogni anno nel mese di ottobre la NIAF organizza a Washington, D.C, una nota serata di gala alla quale solitamente intervengono il Presidente degli Stati Uniti, importanti esponenti del mondo politico, della cultura e della finanza, illustri italo-americani, e circa 3.000 persone provenienti dagli Stati Uniti e dall’Italia.

In questa occasione, la Fondazione conferisce onorificenze ad eminenti personalità italiane ed italo- americane che si sono particolarmente distinte nel loro ruolo professionale e/o civico.

In passato la NIAF ha onorato personalità quali Antonin Scalia, primo giudice italo-americano della Corte Suprema degli Stati Uniti, Frank Sinatra, Joe Di Maggio, Lee Iacocca, Liza Minnelli, Luciano Pavarotti e Sofia Loren.

La NIAF è stata fondata nel 1975 ed è un’organizzazione senza fine di lucro e senza affiliazioni politiche.

Mission

Niaf Italia un’associazione culturale e apolitica che persegue i seguenti scopi:

  • incoraggiare e promuovere i rapporti culturali, economici e sociali tra Stati Uniti d’America e Italia;

  • fornire servizi di intermediazione nei rapporti bilaterali Italia – Usa indirizzando e facilitando l’avviamento di attività imprenditoriali e professionali italiane negli Stati Uniti;

  • organizzare e promuovere conferenze, congressi, tavole rotonde, studi e ricerche sulla cultura ed approfondire le interazioni economiche e legislative;

  • tutelare e sviluppare il patrimonio storico e artistico italiano

  • promuovere i rapporti accademici tra le università italiane e quelle americane ed assegnare borse di studio agli studenti che abbiano raggiunto significativi risultati a livello accademico;

  • favorire la creazione di un network tra enti e società italiani e statunitense;

  • conferire onorificenze agli italiani che hanno contribuito a rafforzare i legami economici, scientifici e culturali tra l’Italia e gli Stati Uniti.

Consiglio di amministrazione

Presidente – Paolo Catalfamo

Paolo_CatalfamoPaolo Catalfamo

Paolo Catalfamo è Fondatore e Presidente del gruppo di merchant banking Investar, con uffici in Italia, Stati Uniti, Malta ed India e Professore alla Villanova School of Business di Philadelphia.
E’ Presidente del Consiglio di Amministrazione di Global Capital Plc, una holding finanziaria quotata alla Borsa di Malta, Presidente di Investar Plc, un gruppo maltese di servizi finanziari, Presidente di IFS Plc, un veicolo finanziario quotato all’European Wholesale Securities Market di Dublino e Advisor di Equinox Partners, un fondo di private equity con sede a Lussemburgo.

E’ stato consulente del Governo di Mauritius e del Presidente del Madagascar.
E’ anche Membro del Consiglio di Amministrazione della National Italian American Foundation di Washington D.C. (l’associazione che rappresenta 26 milioni di Italo-Americani) e Presidente di NIAF Italia.
E’ Presidente dell’Advisory Board dell’American University of Rome, Membro del Comitato Scientifico della Villanova School of Business ed è stato Membro dell’Advisory Board dell’Università Bocconi di Milano.
Dal 1991 al 2010 è stato Professore di Economia degli Intermediari Finanziari Internazionali all’Università di Torino, all’University of Miami e alla Florida Atlantic University.
Nel 2008 è stato consulente del CNEL sul tema dell’attrazione degli investimenti internazionali in Italia.
E’ stato Amministratore Delegato dell’American Chamber of Commerce in Italy e Presidente dell’Italy-America Chamber of Commerce a Miami.
Dal 1994 al 2000 è stato Fondatore, Vice Presidente e Amministratore Delegato per il Sud Europa di Franklin Templeton, il terzo gruppo indipendente al mondo nella gestione degli investimenti.
Nel 2000 ha fondato Investar SGR Spa e Invesclub SGR Spa, due società di gestione vigilate dalla Banca d’Italia, che hanno promosso e gestito fondi comuni d’investimento, fondi hedge e fondi di private equity.
Ha pubblicato diverse opere scientifiche fra le quali “Marketing investments funds in Europe” (1997), “The evolution of finance in the Emerging Markets” (1997), “La gestione dei fondi pensione complementari in Italia” (1996), “The Italian Ship Financing” (1993), “La creazione di un centro finanziario in un mercato in evoluzione: Mauritius piattaforma finanziaria per l’Africa e l’Oceano Indiano” (1988).
I suoi articoli sono pubblicati sul Wall Street Journal, Financial Times, Il Sole 24 Ore, Milano Finanza. E’ frequente ospite di CNBC, Bloomberg Television, RAI e altre televisioni e radio..

Il professor Catalfamo ha studiato all’Istituto Salesiano S. Ambrogio e si è laureato con un Master in Discipline Economiche e Sociali all’Università Bocconi di Milano con indirizzo in Finanza Internazionale. 

Segretario generale

Segretario generale

In fase di approvazione

Tesoriere

Tesoriere

In fase di approvazione

Consigliere – Patrizia Marin

Patrizia Marin

Chairman Marco Polo Experience

Consigliere – Paolo Messa

Paolo_MessaPaolo Messa

Direttore Centro Studi Americani

PERCORSO ACCADEMICO

Laurea in Scienze Politiche presso l’Università agli Studi di Bari
Docente a contratto presso l’Università La Sapienza di Roma per le cattedre di “Tecniche e linguaggi del giornalismo” e “Giornalismo politico ed economico”.
Membro del Comitato Scientifico del corso di laurea triennale in “Global Governance” presso l’Università di Roma Tor Vergata.

Dal 1994 al 2000: responsabile comunicazione dell’ufficio “protezione ambientale e sicurezza” dell’associazione degli industriali di Bari per conto della Ingegneria dei Servizi Industriali srl. Dal 2000 al 2001: direttore editoriale del quotidiano “Puglia d’Oggi”.
Dal 2001 al 2006: responsabile della comunicazione dell’Udc.
Dal 2004 al 2005: consigliere del vicepresidente del Consiglio dei Ministri.
Dal 2004 ad oggi: fondatore della rivista Formiche.
Dal 2006 al 2011: consigliere di amministrazione delle società a responsabilità limitata “Base per Altezza”, “Lola Media Group” e “L.com”.
Dal 2011 al 2013: consigliere del Ministro dell’ambiente.
Dal 2013 ad oggi: vice presidente esecutivo di “Base per Altezza” Srl.
Da dicembre 2013 ad oggi: consulente per la comunicazione di Invimit Sgr.
Da maggio 2015 dirige il Centro Studi Americani, di cui in precedenza è stato consigliere di amministrazione.

PERCORSO CULTURALE

Consigliere di gestione del Centro Studi Americani.
Direttore della fondazione Formiche onlus.
Direttore della collana editoriale Formiche presso la casa editrice Marsilio (gruppo Rcs)
Socio dell’associazione ItaliaDecide.
Partecipante all’International Visitor Leadership Program (2011) del Dipartimento di Stato USA.

PUBBLICAZIONI

Autore di numerosi articoli e brevi saggi su quotidiani e riviste.
Autore della postfazione del volume “Le Key Enabling Technologies – Un’occasione per la competitività del sistema industriale italiano” (ed. Guerini), a cura dell’Airi.
Autore di un capitolo del volume “Manuale dei diritti fondamentali e desiderabili” (ed. Mondadori), a cura di Paola Severini Melograni.
Autore con Fabio Corsico del volume “Da Frankenstein a principe azzurro. Le fondazioni bancarie fra passato e futuro” (ed. Marsilio), prefazione di Carlo Azeglio Ciampi.
Autore con Giovanni Di Capua del volume “Dc. Il partito che fece l’Italia” (ed. Marsilio), prefazione di Giulio Andreotti.
Autore con Michele Guerriero del volume “Bari al bivio” (ed. Laterza).

Consigliere – Francesco Nicotra

Francesco_NicotraFrancesco Nicotra

Niaf – Board Directors Member

 

Francesco Nicotra, laureato in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Roma “Sapienza”.
Giornalista professionista e collaboratore fin da giovanissimo di diversi periodici, è stato per oltre venti anni redattore e poi capo servizio del settore “Cronache giudiziarie” de “Il Messaggero”.

Trasferitosi negli Stati Uniti, inizia a lavorare per la National Italian American Foundation (NIAF), poco tempo dopo la sua fondazione.
Con la carica di Vicepresidente e rappresentante in Italia della NIAF, per molti anni ha tenuto i rapporti con le istituzioni e i media italiani, contribuendo più di ogni altro a far conoscere in Italia la grande Comunità italo americana. Attualmente ricopre la carica di membro del Board of Directors.

Studioso di storia dell’emigrazione italiana nelle Americhe, ha pubblicato diversi libri in materia, tra cui “Images” (storia fotografica degli italo americani), “Colombo”, “Partono i bastimenti”, “Il tango delle vite spezzate”, “Antonio Meucci”, “Artisti italo americani” e “Studuying in Italy”.

Ha fondato la rivista “Italy Italy”, finalizzata a presentare “The best of Italy” nell’America del Nord e “Ambassador”, pubblicazione ufficiale della NIAF.
Ricercatore e collezionista da sempre di memorie dell’emigrazione italiana oltre Oceano, gestisce una importante mostra itinerante destinata a diventare il più ricco museo relativo a questo importante capitolo della storia italiana. La mostra si è tenuta con gran successo in diverse Città italiane e al Mistero degli Esteri.

Francesco Nicotra è anche Vicepresidente della Italy America Chamber of Commerce di New York e collabora con il quotidiano “America Oggi”.
Nella “NIAF Italia” ha la carica di direttore dei programmi culturali.

Consigliere – Giuseppe Pecorilla

Giuseppe_PecorillaGiuseppe Pecorilla

Avvocato

Nato a Roma l’8 gennaio 1981, si laurea in Giurisprudenza nel maggio 2005 con una tesi in in diritto processuale amministrativo con la Prof.ssa. M.A. Sandulli dal titolo: “Le nuove misure cautelari nel processo amministrativo”.

Avvocato dall’ottobre 2008 con attività prevalente prestata nel campo del diritto amministrativo, sia contenzioso che stragiudiziale, con particolare riferimento al settore: appalti, urbanistica, sanità, contrattualistica ed elettorale.

Si occupa altresì di diritto tribuatrio e diritto del lavoro con collaborazione sinergica con alcuni tra i più importanti studi legali italiani tra i quali si annoverano lo studio del Prof. Avv. Pierluigi Portaluri, il Prof. Ernesto Stajano, l’Avv. Felice Eugenio Lorusso, l’Avv. Antonello Tornitore, l’Avv. Angelo Vantaggiato e l’Avv. Francesco Baldassarre.
Nel 2011 è vincitore con borsa al Corso di Alta Formazione tenutosi presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum: “Etica e leadership: Pubblic Affairs e Relazioni Territoriali”. Nel 2006 è riconosciuto idoneo in graduatoria senza borsa al Dottorato di ricerca in “Ordine Internazionale e Diritti Umani” presso l’ Università di Roma “La Sapienza” Facoltà di Scienze Politiche” (rinuncia alla stesso).
Nello stesso anno presta docenza presso il Dipartimento di Lingue per le Politiche Pubbliche Università degli Studi di Roma “La Sapienza” all’interno del Master di II livello in “Mediazione Linguistico-culturale” e del Corso di Alta Formazione “Traduzione Specializzata e Lingue per la Comunicazione Internazionale” con corsi sulla “Terminologia giuridica in ambito Europeo ed Internazionale”. Nel 2008 effettua, altresì, docenze presso la Camera di Commercio di Roma – IRFI: sul D.L.gs. 626/94 come modificato dal T.U. D.L.gs. n. 81/2008-Prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro con ruolo di Docente responsabile della formazione di neo-assunti.

Prende parte a numerosi convegni e tavole rotonde giuridiche e annovera diverse pubblicazioni giuridiche tra cui da ultimo (in corso di pubblicazione) una monografia sulla “S.C.I.A. Edilizia” in: Manuale dell’Urbanistica e dell’edilizia a cura di Francesco Caringella.

 

Comitati

I Comitati di settore hanno lo scopo di sviluppare e favorire le relazioni economiche e culturali tra gli Stati Uniti d’America è l’Italia.


  • • Culture Council

  • • Economy & Finance Council

  • • Lifestyle Council

    Davide Rafanelli Presidente
    Luigi Lauro Vice Presidente

  • • Health & Wellness Council

    Lucia Magnani Presidente

  • • Institutional & Public Relations Council

  • • Legal Council

  • • Tourism & Hospitality Council

Niaf Staff

Francesca Macchia

Francesca Macchia

Executive Director

tel. +39 346.53.19.672

mail. f.macchia@niafitalia.org

Marco Dell’Era

Marco Dell’Era

Media Relations

mail. press@niafitalia.org

 

LogoNiaf_CerchioNocontorno



Il sito utilizza i Cookie per migliorare la navigazione. Proseguendo la navigazione sul sito o cliccando sul pulsante ACCETTO accetti il loro utilizzo. In caso contrario clicca qui per uscire - [maggiori informazioni]

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi